shiatsu
SHIATSU
Lo shiatsu è un’antica Arte giapponese con riferimento alla medicina tradizionale cinese, che, come l’agopuntura, stimola ed riequilibra l’energia tramite l’uso di pressioni naturali sui meridiani e su aree riflesse del corpo. La pratica dello Shiatsu (“shi” significa dita e “atsu” pressione) si rivolge sia a quelle affezioni che sono al limite fra lo psichico e il somatico (ansia, depressione ecc.) sia a quelle turbe che pur non essendo malattie vere e proprie risultano essere effetto di un disordine della funzionalità organica (emicranie, gastriti ecc.) come pure ai disturbi dell’apparato scheletrico (cervicalgie, dorsalgie, lombalgie).
Nel corso di una seduta si stabilisce una relazione tra l’operatore e il ricevente il quale,come primo effetto, acquisisce una maggiore consapevolezza del proprio corpo successivamente oltre a una possibile remissione dei sintomi, i cambiamenti riscontrati con più frequenza riguardano la qualità di vita nella sua globalità: un miglioramento della quantità e qualità del sonno, di alcune funzioni fisiologiche ,dell’umore e dello stato energetico, del rilassamento fisico e psicologico e la diminuzione dello stress

COPPETTAZIONE
La coppettazione è un’antica pratica terapeutica della medicina tradizionale cinese.La tecnica consiste nel creare un vacuo all’interno di un serbatoio (vetro o plastica) appoggiato sulla pelle, che attira il tessuto superficiale, favorendo lo smaltimento delle tossine e dei liquidi in esubero, mobilizzando il tessuto connettivale

MOXA
La moxibustione è una pratica millenaria non invasiva, caposaldo della Medicina Tradizionale Cinese, che permette di curare attraverso il calore prodotto dalla combustione di un sigaro di artemisia. E’ un trattamento indolore utile per trattare casi di cervicalgia, lombalgia, e zone articolari ed è usato per aumentare l’energia del nostro corpo.
La moxa è efficace anche nelle donne incinte, laddove si riscontrano posizioni anomale del feto.
Priva di effetti collaterali.

CONNETTIVALE
Tecnica riflessologica che unisce le manualità del Massaggio Connettivale (Dicke) alle conoscenze derivati dalla medicina tradizionale cinese. Rientra tra le tecniche di massaggio “olistico”, cioè quelle metodiche che non si limitano a trattare un sintomo specifico ma prendono in esame l’intero organismo. È una tecnica che agisce sugli strati profondi del muscolo.

MIOFASCIALE
Considerato il re dei trattamenti muscolari, il massaggio miofasciale esercita la sua azione sull’area compresa tra i muscoli producendo effetti sulle strutture di rivestimento e sul muscolo stesso. E’ indicato soprattutto nei casi di contratture muscolari.